Artigiancredito Toscano è il confidi promosso da
CNA Toscana

  Confartigianato Toscana  

 

seguici anche su

fb_2.pngtwitter.pnglinkedin.png                                

 

 

 

 

ACT PRESENTA L'OPERATIVITA' CON I FONDI MiSE PDF Stampa E-mail
IMG_20180920_145238.jpg

Si è svolto giovedì 20 Settembre alle ore 14.30 nella splendida cornice del Grand Hotel Villa Medici l’incontro formativo organizzato da Act per presentare alla propria rete commerciale l’operatività con i fondi MiSE ex L. Stabilità 2014. La platea, formata dal personale commerciale di Act e dagli operatori del credito delle reti associative CNA e Confartigianato, ed alcuni invitati istituzionali, ha seguito entusiasticamente l’introduzione del Presidente Fabrizio Campaioli che ha sottolineato l’ottimo stato di salute del nostro consorzio, ricordando che “Act ad oggi si conferma la realtà di riferimento per il sistema dei confidi e questo grazie al lavoro di ognuno di noi”.

Della stessa idea è stato il Direttore Generale Paolo Pasqualetti, il quale ha specificato che “Act, da consorzio in difficoltà, con il lavoro svolto negli ultimi anni, sta diventando sempre più un riferimento per l’intero sistema nazionale dei confidi. Fondamentale per la crescita ed il prestigio del nostro consorzio", ha proseguito il D.G., “continua ad essere la sinergia tra Act ed il sistema associativo: l’impegno di Act ad aprire e condividere le aule formative con i colleghi delle Associazioni può essere un esempio di ulteriore contributo al superamento delle sfide che dovranno essere affrontate tutti insieme”. Di seguito Luca Reggiannini, Responsabile Area Mercato, ha illustrato le caratteristiche e le opportunità che offrono le garanzie su finanziamenti a valere sul contributo del MiSE ex L. Stabilità 2014, ivi inclusa la drastica riduzione dei costi per i nostri associati; di seguito ha sottolineato le molteplici possibilità di proporre tali prodotti sia alle aziende con rating medio alti, aziende tradizionalmente più difficili da assistere, sia alle aziende momentaneamente non controgarantibili dal Fondo Centrale di Garanzia. Reggiannini si è poi soffermato sulla presentazione dei tre prodotti dedicati (che vanno da un minimo di 10.000 euro ad un massimo di 1.000.000 euro): uno a breve termine con durata di 18 mesi e due a medio lungo termine per liquidità (o investimenti) con durata 60 mesi.  Sono poi intervenuti Stefano Torre, Responsabile Area Crediti, e Stefano Ontanetti, Responsabile Area Organizzazione, i quali hanno approfondito gli aspetti legati alla modulistica necessaria per la raccolta delle domande di garanzia con i Fondi MiSE. Ha chiuso gli interventi il Responsabile dell’Area Risk Management Francesco Mega, che ha sottolineato l’importanza degli obblighi dell’antiriciclaggio anche e soprattutto nella raccolta delle domande dei Fondi MiSE in quanto Fondi pubblici che vedono una maggiore attenzione da parte anche del Ministero dello Sviluppo Economico. La riunione è terminata verso le 17.15 con un gradevole buffet nei meravigliosi locali di fronte al giardino interno del Grand Hotel Villa Medici alla presenza di tutti gli invitati che hanno colto l’occasione per scambiarsi considerazioni sull’incontro e saluti.

IMG_20180920_151049.jpg

IMG_20180920_153009.jpg

IMG_20180920_160420.jpg

IMG_20180920_160653.jpg

IMG_20180920_163613.jpg

IMG_20180920_164856.jpg

IMG_20180920_164913.jpg
 
Finanziamenti garantiti
Finanziamenti Garantiti
 
Tassi convenzionati
Tassi convenzionati
 
Incentivazioni
Incentivazioni
 
Il video

 

ACT Consorzio Fidi della Piccola e Media Impresa Soc. Coop. - Via della Romagna Toscana, 6 - 50142 FIRENZE
Artigiancredito Toscano Consorzio Fidi della Piccola e Media Impresa Soc. Coop. Registro Imprese Firenze n. 02056250489. Iscritto all'albo degli intermediari finanziari di cui all'art.106 del T.U.B.
web cookie policy

logomin.jpg
Fondo di garanzia per le PMI
del Ministero dello Sviluppo economico
(legge 662/96)             

logo_cosme.jpg

 

 

European Investment Fund
logo-fedartfidi.jpg